TRoK! presenta: Xabier IRIONDO “Irrintzi” | sabato 13.10.12

La stagione di TRoK! si riapre col botto, con la presentazione di “Irrintzi“, primo album solista di Xabier Iriondo, che per l’occasione si farà accompagnare da un gran numero di collaboratori… Roberto Bertacchini, Giorgio Prette, Gianni Mimmo, Bruno Dorella, Roberto Dell’Era, Stefania Pedretti, Cristiano Calcagnile, Manuel Agnelli… grande ammucchiata sul palco della Torchiera!

Per gli impazienti, antipasto venerdì sera al Leoncavallo con l’apertura della stagione daunTRoK! (dauntaun vs. TRoK!) con l’afro-grind dei Mombu e la psichedelia hard dei Rangda.

_ sabato 13 ottobre 2012, ore 22

TRoK! proudly presenta

::: XABIER IRIONDO connection  [ore passate a sperimentare  |  milano]
(ft. Roberto Bertacchini, Giorgio Prette, Gianni Mimmo, Bruno Dorella, Roberto Dell’Era, Stefania Pedretti, Cristiano Calcagnile, Manuel Agnelli…)

Continua a leggere per tanti e tanti e tanti dettagli…
Qui invece c’è l’evento sul cazzo di facebook.

ps- pure TRoK! sta sul facebook, a questa pagina, oltrechè su trok.it

 

::: XABIER IRIONDO  [ore passate a sperimentare  |  milano]

presenta IRRINTZI… e non “solo”
con la partecipazione di Roberto Bertacchini, Giorgio Prette, Gianni Mimmo, Bruno Dorella, Roberto Dell’Era, Stefania Pedretti, Cristiano Calcagnile, Manuel Agnelli… ed eventuali altri ospiti.

Xabier Iriondo nasce nel quartiere Isola a Milano all’alba degli anni settanta da padre basco e madre italiana. All’età di 17 anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta, questa “passione” per le corde lo accompagna tutt’ora. Tra il 1992 ed il 2001 realizza 5 albums e centinaia di concerti con la rock band Afterhours (ritornato nel 2010), 3 albums con la indie/rock band Six Minute War Madness e 3 albums + 2 miniCD con il progetto A Short Apnea.
Dal 2001 sta esplorando le possibilità offerte da alcuni strumenti autocostruiti e dal loro incontro con musica elettronica, field recordings e strumenti elettroacustici.
Ha suonato e collaborato con svariati artisti tra cui: Damo Suzuki, ZU, Peter Brotzmann…

IRRINTZI è il primo album ‘solista’ dopo 20 anni di attività’ artistica.
La musica tradizionale basca, il rock e le sue derive e la sperimentazione sonora sono i comuni denominatori di questo disco che vuole essere soprattutto un omaggio di Xabier alle sue radici e alle sue passioni. Un disco a suo modo intimo e intimista dove Iriondo ripercorre, fa rivivere e ‘rivela’ fatti, luoghi, persone e musica che hanno reso possibile il suo percorso musicale e di vita. Un doppio LP a 33 giri, un oggetto artistico in tiratura limitata, deluxe, dove ciascun lp ha un lato con della musica incisa e dall’altro una stampa serigrafica.
E’ composto da brani originali ed alcune covers. Un disco eterogeneo che mantiene però, a tutti gli effetti, le caratteristiche di un concept capace di coinvolgere non solo l’aspetto musicale, ma anche la sua veste grafica. In questo viaggio Xabier e’ stato accompagnato da alcuni musicisti di differenti aree musicali: membri di Afterhours (Agnelli, Prette, Dell’Era), Paolo Tofani (AREA), Roberto Bertacchini (Starfuckers), Cristiano Calcagnile (S.Bollani), Bruno Dorella e Stefania Pedretti (OVO), Gianni Mimmo (raffinato sax soprano), Gaizka Sarrasola (musicista basco che spazia dal folk alla musica di ricerca),… l’artwork della cover e le serigrafie sono opera di Valentina Chiappini.

 

l’anticipo appetitoso di Venerdì 12 ottobre 2012, ore 22

DaunTRoK! proudly presenta:

* MOMBU vs. Africa  [afrogrind jazzcore cor core  |  roma/senegal]

* RANGDA  [psichedelia demoniaca balinese  |  usa]

Leoncavallo Spazio Pubblico Autogestito
via Watteau, 7  –  Milano

leoncavallo.org | facebook.com/dauntaun.leoncavallo
trok.it | facebook.com/TRoK666

 

This entry was posted in iniziative, musica and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *