TRoK! presenta: Vakki Plakkula + ?Alos + Hysm? | venerdì 20.04.12

 _ venerdì 20 aprile 2012, ore 22

TRoK! proudly presenta

::: Vakki Plakkula  [free jazz ancestrale | Bologna]
::: ?Alos  [avantgarde voodoo | ravenna]
::: Hysm?  [impro noise | perugia]

Continua a leggere per tanti e tanti e tanti dettagli…
Qui invece c’è l’evento sul cazzo di facebook.

ps- pure TRoK! sta sul facebook, a questa pagina, oltrechè su trok.it

 

::: Vakki Plakkula  [free jazz ancestrale | Bologna]

Il MITO: Secondo una prima figura Vakki Plakkula è un protomanager sceso dalla Scandinavia nella mente dei tre PREISTORIA musicisti che si sono conosciuti nel 1987 e che insieme sono stati presenti nel mondo del jazz, prima in Toscana e poi, dal 1993, a Bologna. Sono musicisti dediti all’improvvisazione e alla ricerca di materiali non convenzionali. L’idea di mettere insieme tutte le varie esperienze in un progetto che comprenda una forma canzone
La STORIA fa nascere Vakki Plakkula nel 1996. Il concerto di debutto è a Lugano, nell’ambito di una rassegna organizzata dal collettivo Basse Sfere, poi a Bologna al Link e poco dopo ad Angelica Festival. Nel 1998 esce “Una Barca”, primo cd. Fino al 2002 una intensa attività live porta il gruppo in giro per l’Italia e per l’Europa. Vicende inspiegabili portano Vakki Plakkula al silenzio sino alla celebrazione laica di alcuni matrimoni.

 

::: ?Alos  [avantgarde voodoo | ravenna]

?ALOS esplora il tema dell’antico rapporto che lega la terra alla donna; la magia che regna fra di esse, il sesto senso, il loro linguaggio segreto, la storia, l’Inquisizione. Utilizzando voce e capelli, i due antichi mezzi utilizzati nei riti pagani legati alla natura e alla femminilità, ?Alos crea una dimensione onirica doomfatta di gesti, di suoni e di respiri che rievoca in chiave postmoderna gli antichi riti sabbatici.

Stefania Pedretti / ?Alos nasce a Vigevano nel 1976. Da Settembre 2006 a giugno 2011 vive a Berlino, ora vive in Italia tra la Romagna e il
Veneto. Attiva dal 1998, fa parte di OVO e ALLUN. Musicista e performer sperimentale, dal 2003 inizia ad unire queste due discipline per creare delle performance/spettacoli in cui la musica dal vivo è un elemento fondamentale. Il suo lavoro trascende i confini fra le arti performative, integrando
musica sperimentale, performance, improvvisazione e video/art e rendendo così parte attiva il pubblico attraverso la stimolazione dei
6 sensi. A fondamento di ogni sua azione performativa c’è la figura femminile il cui ruolo viene esplorato criticamente nella storia e nella società
contemporanea. Ha suonato in tutta Italia, Europa, Stati Uniti, Canada, Messico e Israele.

 

::: Hysm?  [impro noise | perugia]

HysM?Duo è: Stefano Spataro, Jacopo Fiore, chitarra, batteria, progressione, basso, rumori, apnea, synth, acqua, distacco, effetti, loop. Il progetto nasce nel 2008, e sotto il nome di HysM? si nasconde anche un catalogo di musica indipendente. Il resto è da confermare. Etica ed estetica a carico del destinatario. Abbiamo fatto il disco nuovo e lo presentiamo in tour.

This entry was posted in iniziative, musica and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *