TRoK! presenta: The Secretaries, Miranda, Amavo | venerdì 08.03.13

Inaspettatamente, arriva anche quest’anno il giorno otto del mese marzo. E TRoK! approfitta dell’occasione per dare un nuovo megafono alle quota rosa del rock’n’roll, tra le esplorazioni sonore delle tre Segretarie, l’amabile art-punk delle Amavo e l’intrusione di Miranda, i cui tre componenti, benchè maschietti, si fondono a comporre una grande balena che sguazza negli oceani del rumore…
E pensare che c’è ancora gente che regala i fiori, boh…

11246_580427615303106_1595153619_n
_ venerdì 08 marzo 2013

TRoK! proudly presenta:

* The SECRETARIES  [found sounds / electronics  |  berlin/firenze]
* MIRANDA  [no-wave/electro  |  firenze]
* AMAVO  [noisy sweet art-rock  |  venezia]

leggi ancora più sotto per maggiori info sulle bands

The SECRETARIES  [found sounds / electronics  |  berlin/firenze]
(Felicity Mangan, WJM, JD Zazie – found sounds, electronics)

The Secretaries è un trio formatosi a Berlino nel 2012, un punto di incontro tra tre personalità forti allo scopo di esplorare nuove forme e direzioni nella musica. I loro lavori sono composti e rappresentati tramite riproduzione di materiale pre-registrato, la cui manipolazione ricostruisce un gioco di tensioni e bilanciamenti, tra concrete sounds  field recordings ambientali, ritmi ed impulsi, rumori ed errori.

* MIRANDA  [no-wave/electro  |  firenze]

Miranda è un trio (Piero Carafa suona il basso, Giuseppe Caputo chitarra, voce, synth e sampler, Nicola Villani batteria, drummachine e e synth), attivo a Firenze dal 1999, anche se i tre sono originari di Puglia e Calabria.
Nei diversi anni di attività hanno percorso direzioni musicali differenti. La visione artistica di Miranda è stata definita “radicale e spregiudicata, il loro modo di suonare disgregato e storto, la loro indole alienata e a tratti beffarda” (Blow Up 100).
Hanno all’attivo due albums su fromScratch records (inside the whale del 2003 e rectal exploration del 2006) e uno split cd con i canadesi Creeping Nobodies. Rectal exploration è l’album che li ha fatti conoscere ed apprezzare dalla critica, mentre i loro concerti teatrali e d’impatto, in Italia e in Francia, ne hanno fatto un piccolo culto della NoWave made in italy.
Nel 2009 pubblicano “Growing heads above the roof”, che arricchisce il suono dei Miranda di suoni sintetici e campionati. A distanza di quattro anni dal precedente album arriva “Asylum: brain check after dinner”, quarto album del combo no-wave electro. Registrato in un arco temporale di 3 anni, “Asylum…” aggiunge nuovi colori al sound dei Miranda che suona più free e disinvolto rispetto al passato. Le possenti strutture ritmiche e i groove, marchio di fabbrica dei Miranda, sono ora meno ossessivi, le strutture dei brani più aperte, con una maggiore ricerca della melodia. Più espliciti i rimandi, solo accennati nei lavori precedenti, a certo hip hop d’oltreoceano, al drumming elettronico krauto e l’out-pop. “Asylum…” è un concept sulla vita da rinchiusi, tra carcere, manicomio e centri di detenzione, luoghi che i Miranda hanno conosciuto ed esplorato da vicino negli anni recenti, ma anche sulla capacità di adattarsi, ribellarsi e fuggire. Sulle allucinazioni della quotidianità trasfigurate in oggetti sonori imperfetti ma curati con la pazienza artigiana del do-it-yourself.

* AMAVO  [noisy sweet art-rock  |  venezia]

Amavo sono un duo chitarra e batteria con Silvia alle corde e Anna alle pelli. Silvia scrive i testi che canta. “Nel corso di questi anni abbiamo composto canzoni poco etichettabili ma di chiara natura rock, i tempi vengono frantumati e ricomposti con andature a volte dissonanti ed a volte puramente melodiche.”
AMAVO suonano quello che sono: altalenanti, frenetiche, cattive, dolci, ruvide, snervate, accattivanti, inciampanti, asequenziali, curiose, incastrate, veloci, amplificate, fiabesche, rumorose, bacchettose,illuminate, ritmate, fumose, curate, invasate, manuali, travestite, amate, criticate, valvolari,staccose, corrucciate, imprecisate…
AMAVO esistono dal 2003 a Venezia. ANNA era batterista di UTERUSACHE (duo chitarra batteria) poi di COREMATTO (duo basso batteria). SILVIA era chitarrista di NOVA EXPRESS. .
Dopo numerosi concerti suonati ovunque in Italia e Francia, un primo cd autoprodotto ed uno split cd con gli svizzeri El Toco, debuttano nel 2008 “happymess” (fromscratch)
Nel dicembre 2011 esce “Le ragazze del rock” di Jessica Dainese, uno splendido libro che percorre la storia della musica fatta dalle donne dagli anni ’60 ad oggi, le Amavo ne fanno parte rappresentando la musica sperimentale italiana con una lunga intervista.
A distanza di 4 anni da Happymess, dopo oltre un centinaio di concerti suonati in Italia ed in Europa, amarzo 2012 esce “gracefool” il nuovo album per FromScratch Recs e Jena Dischi.

trok.it | facebook.com/TRoK666 | @TRoK_666
torchiera.noblogs.org | facebook.com/Torchiera | @Torchiera

This entry was posted in iniziative, musica and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *