Sui fatti di martedì 1 luglio

Antefatto di martedì 17 giugno:

martedì 17 giugno il Comune di Milano effettua lo sgombero dell’insediamento di un nucleo famigliare adiacente alla Cascina.
Abbiamo già espresso la nostra posizione a riguardo (link) ma ci teniamo a sottolineare una frase “resteremo contrari […] a qualsiasi tipo di azione che finga di risolvere il problema semplicemente spostandolo o nascondendolo”.

La questione infatti non si è affatto risolta. Nei giorni immediatamente successivi allo sgombero diversi attivisti della Cascina Torchiera sono stati avvicinati dalle persone del nucleo famigliare con la minaccia di tornare ad abitare non solo in quello spazio ma addirittura nella Cascina stessa.
Conoscendo queste persone e il loro modo di fare abbiamo ritenuto fondate queste minacce.
Abbiamo condiviso le nostre preoccupazioni e perplessità con molt* compagn*, collettivi, attivist*, gruppi e singoli che nelle settimane successive ci hanno aiutato a fare vivere il più possibile la cascina, tenendo aperto per cene, concerti, assemblee e anche dormendoci.

Fatto di martedì 1 luglio:

due compagn* del collettivo di Torchiera, arrivati in Cascina per la consueta assemblea del martedì, trovano 2 tende, una serie di materassi e di altri mobili (in parte come al solito rubati dal cortile della cascina) nello stesso luogo dove c’era l’insediamento sgomberato 2 settimane prima. Le persone sono le stesse.
I due compagn* si avvicinano chiedendo delucidazioni e quali fossero le loro intenzioni.

Non c’è risposta ma un’aggressione verbale che si trasforma subito in un’aggressione fisica culminata con il lancio di una pietra addosso ad una compagna (ferendola in maniera non grave al ginocchio) e la minaccia con coltello alla mano verso l’altro compagno

Immediatamente vengono avvertiti altri compagn* dell’accaduto che arrivano quindi in Cascina per presidiare e portare solidarietà. Il gruppo che aveva aggredito i compagn* del Torchiera decide quindi autonomamente di spostarsi prima nella piazza antistante al Cimitero Maggiore e poi di andare via.

Alla luce di questo episodio crediamo ancor di più che la situazione non sia risolta e che l’attenzione sulla Cascina debba rimanere alta.

Ringraziando tutte le persone che sono sopraggiunti ieri sera e nelle scorse settimane e che abitando in zona hanno dato la disponibilità a passare davanti alla Cascina durante il giorno per verificare la situazione, vi invitiamo tutt* a partecipare alle prossime iniziative previste per:

mercoledì 02 luglio dalle 18.30 saremo presenti in Cascina con cena

– giovedì 03 luglio : dalle 19:00 aperitivo e  incontro con Stefano Morosini

– venerdì 04 : dalle 22:00 ROOTS OF GROOVE – DJ MAO + DJ ICO DE SOUL

– sabato 05 : dalle 18:00 NOTTE PIRATA 4 BAOBAB apetitivo, musica dal vivo, dj set

– domenica 06: giornata di guerrilla gardening e orti urbani in tutta la zona circostante alla cascina!

This entry was posted in iniziative, torchiera and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *