Gafarov Ensemble LIVE

SABATO 26 MAGGIO Cascina Torchiera è lieta di presentare il Gafarov Ensemble dal vivo.

Gafarov Ensemble suona un repertorio sia colto che popolare, di musiche raccolte in diversi paesi medio orientali tra i quali Azerbaijan, Iran, Turchia, Afghanistan, l’area dei Balcani e il patrimonio ricchissimo della musica rom. Fondato e diretto dal Maestro Fakhraddin Gafarov, (già direttore del Conservatorio Nazionale di Musica di Baku e solista nell’Orchestra della Radiotelevisione di Stato dell’Azerbaijan). Recentemente l’ensemble ha suonato per la rassegna Musica dei Cieli, ha tenuto concerti per la Gioventù Musicale d’Italia e per l’ass. Musicamorfosi
La ricerca musicale si sviluppa tra Oriente e Occidente attraverso meditazione e danza, purezza del suono e ritmi coinvolgenti: sapori e colori ancora poco noti al grande pubblico ma di una tale ricchezza da trascendere mode e mercati. Le melodie sono onirici viaggi in luoghi ancestrali della memoria, perle di semplicità e saggezza, così come il ritmo suggerisce antichi riti e danze sensuali.
Nel novembre 2016 è uscito l’ultimo disco dell’ensemble “Uzunderè”

Nato in Azerbaijan, Fakhraddin Gafarov inizia lo studio della musica in tenera età.
A dodici anni vince due concorsi a livello statale, e negli anni successivi prosegue gli
studi presso il Conservatorio e l’Accademia di musica. Parallelamente inizia la
carriera di insegnamento e l’attività concertistica come solista e membro
dell’Orchestra Radiotelevisiva di Stato. Diventa successivamente direttore della
Scuola di Musica e ottiene il posto di direttore del Conservatorio di Baku.
Polistrumentista, suona strumenti tradizionali a corda pizzicata (tar, saz, oud), a
fiato (ney, balaban), percussioni. È considerato il miglior virtuoso di tar del suo
paese. In Italia dal 1999, svolge un’intensa attività concertistica come solista e in
collaborazione con diversi musicisti, presentando un repertorio di musica colta
(mugam), tradizionale da paesi quali Azerbaijan, Afghanistan, Turchia, Iran, Paesi
Arabi, e musica sufi.

This entry was posted in musica, torchiera. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *