Benefit Banda degli Ottoni a Scoppio

venerdi 10 maggio

CIRCO DISSENSO
(Contro la depressione del dissenso)))
Serata benefit per le spese legali della Banda degli Ottoni a Scoppio

“Nella Milano che si preparava all’Expo, come ogni anno si preannunciavano contestazioni contro le politiche del governo alla Prima della Scala. In un clima volutamente tenuto a livelli alti di tensione, la Banda degli Ottoni a Scoppio, banda di strada dalla lunga storia di impegno musicale e sociale riconosciuta dallo stesso Comune di Milano con l’assegnazione nel 2012 della Benemerenza Civica, giocava un ruolo determinante nel garantire l’agibilità della piazza da parte di chi voleva esprimere il proprio dissenso, semplicemente usando la musica come strumento di azione e interposizione contro chi, in quella piazza, cercava a tutti i costi lo scontro per criminalizzare la protesta.

A tre anni esatti da quel 7 dicembre durante la stessa manifestazione Spinash e Juancarlos vengono avvicinati dalla Digos e ricevono una notifica verbale: “Venite a ritirare la denuncia”.Capi d’accusa: resistenza aggravata a pubblico ufficiale e favoreggiamento personale.”
—————————————————————————————–
QUANDO? Venerdì 10 maggio 2019

PROGRAMMA
§ dalle 20,00   cena
§ ore 21,00     Banda degli Ottoni a Scoppio in concerto
§ ore 22,00     Cabaret Circense con Saltimbanchi senza frontiere e GiocolieriMilanesi
§ a seguire      DJ Set – Major Lake Project (Dj Rey Aka Andrey e Stì Massicci Crew)

https://www.facebook.com/MajorLake/

https://www.facebook.com/DjReyAkaAndrey/

https://www.facebook.com/StiMassicciCrew/

DOVE?
Cascina Autogestita Torchiera Senzacqua
Piazzale cimitero maggiore,18
Milano
[Tram 14, bus 40, radiobus]
—————————————————————————————–
/
Suoniamo da trent’anni per dar voce agli ultimi, agli indifesi, sempre vicino alla gente, al fianco dei lavoratori, nelle manifestazioni antifasciste in quelle per i diritti e per la pace, in molti momenti della vita politica pubblica a Milano e nel mondo.
Come banda solidale suoniamo da sempre a titolo volontario convinti che la musica possa cambiare la vita delle persone e la società.
Abbiamo sostenuto e accompagnato migliaia di persone (sono tante!) e (forse) Milano senza la Banda degli Ottoni a Scoppio sarebbe una città più triste.
/

This entry was posted in torchiera. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *