E questo è il fiore: Resistente

GIOVEDI 25 APRILE

25 Aprile in Cascina Torchiera
porta un fiore, danza un fiore: Resistente
un fiore Resistente è un fiore non reciso

!!! Azioni d’arte resistente dalle 10 del mattino !!!

Come ogni anno, il 25 aprile, Cascina Torchiera presidia, ricorda e festeggia. Dalle 10 la troverete aperta per rifocillarvi, o scaldare slogan e strumenti musicali, verso altre manifestazioni. Magari per scaldare i muscoli con un po’ di danza creativa o per visitare la serra in costruzione. E se volete: portare un fiore, resistente. Un fiore resistente è un fiore non reciso.
In mezzo a domande o noiosi dibattiti su cosa è antifascismo, oggi Cascina Torchiera propone il punto di vista del fiore resistente, semplice, ma ad arte. Un po’ quel che siamo: mattoni del Seicento tra il cemento speculante…. mattoni rossi di terra viva, da coltivare, verso le vere radici di questa città, verso la sua vera ricchezza. La resistenza di ogni fiore, pianta che cresce comunque in questa città, in tanti modi tossica, ci sembra un buon modo di fare futuro, avendo anche buona memoria. Per questo vi proponiamo il piccolo gesto ad arte: porta un fiore, danza un fiore.
Porta un fiore rigorosamente non reciso: apprezzati al massimo sono i fiori da trapiantare nella nuova serra MA un fiore non reciso può anche essere, con fantasia: una sciarpa, bandiera, fazzoletto, carta crespa*… ecc che trasformeremo in un fiore, danzando. Il 25 aprile infatti che 25 aprile è se non è festa? e che festa è se non si balla? I partigiani lo sanno! Resistente come la resilienza è la danza creativa: E questo è il fiore….aperta a tutti, purché ci si diverta. Chi non vuole danzare, può ugualmente portare un fiore non reciso a fantasia (disegnato, in qualche modo ricavato, inventato…) che useremo nella danza.
Artisti musicisti e improvvis-attori musicali ben accetti, soprattutto sul tema”Bella ciao”.
Condimenti culinari vegan e altri antifascismi in tavola, sempre a cura di cucina Tork

Partecipazione dell’ ANPI zona 8

25 Aprile in Cascina Torchiera
porta un fiore, danza un fiore: resistente

Un fiore Resistente è un fiore non reciso.

!!! Azioni d’arte resistente dalle 10 del mattino !!!

Come ogni anno, il 25 aprile, Cascina Torchiera presidia, ricorda e festeggia. Dalle 10 la troverete aperta per rifocillarvi, o scaldare slogan e strumenti musicali verso altre manifestazioni. Magari per scaldare i muscoli con un po’ di danza creativa o per visitare la serra in costruzione. E se volete portare un fiore, portatelo resistente. Un fiore resistente è un fiore non reciso.
In mezzo a domande o noiosi dibattiti su cosa sia antifascismo oggi, Cascina Torchiera propone il punto di vista del fiore resistente, semplice, ma ad arte. Un po’ quel che siamo: mattoni del Trecento tra il cemento speculante…. mattoni rossi di terra viva, da coltivare, verso le vere radici di questa città, verso la sua vera ricchezza. La resistenza di ogni fiore, pianta che cresce comunque in questa città, in tanti modi tossica, ci sembra un buon modo di fare futuro, avendo anche buona memoria. Per questo vi proponiamo un piccolo gesto ad arte: porta un fiore, danza un fiore.
Porta un fiore rigorosamente non reciso. Apprezzati sono i fiori da trapiantare nella nuova serra, MA un fiore non reciso può anche essere, con fantasia: una sciarpa, bandiera, fazzoletto, carta crespa… che trasformeremo in un fiore, danzando. Che 25 aprile è se non è festa? E che festa è se non si balla? I partigiani lo sanno! Resistente come la resilienza è la danza creativa: E questo è il fiore….aperta a tutti, purché ci si diverta. Chi non vuole danzare, può ugualmente portare un fiore non reciso a fantasia (disegnato, in qualche modo ricavato, inventato…) che useremo nella danza.
Artisti musicisti e improvvis-attori musicali ben accetti, soprattutto sul tema ”Bella ciao”.
Condimenti culinari vegan e altri antifascismi in tavola, sempre a cura di cucina Tork

Partecipazione dell’ ANPI zona 8

__________________________________________
CASCINA AUTOGESTITA TORCHIERA
Piazzale cimitero maggiore 18 – Milano
[Tram 14, M1 Uruguay, Bus 40, Radiobus]

This entry was posted in torchiera. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *