Cascina Torchiera Accessibile Senz’Acqua con i Disabili Pirata

Cascina Torchiera Accessibile Senz'Acqua con i Disabili Pirata

Negli ultimi anni come collettivo dello spazio autogestito Cascina Torchiera ci siamo impegnati sul fronte dell'#accessibilità anche e sopratutto per le persone con #disabilità o difficoltà #motorie, abbattendo le #barrierearchitettoniche. In questo puntata della #webseries realizzata da e con i Disabili Pirata, abbiamo raccontato non solo la nostra Storia, ma anche ciò che stiamo portando da decenni come spazio e le numerose personalità, nonché modi di essere! Abbiamo sistemato un #basolato le cui fughe si riempivano di immondizia e di fango, costruito le #rampe per creare maggior accesso alle persone in carrozzina, abbiamo realizzato un #WC riservato alle persone con disabilità o in stato di necessità a regola d'arte seguendo i particolari bisogni e direttive. Abbiamo sistemato e reso accessibile i #giardini / #orti interni e esterni, riparato e costruito un'intera #rampa per il #palco esterno. Abbiamo dato una degna #biblioteca targata Mutoid Waste Company alla raccolta del fondo donato da #AntonioCaronia, esperto di post-umano, e fatto tanti altri lavori.. E ogni giorno un torchierese si alza per andare a riempire l'acqua potabile al cimitero Maggiore afiacente al nostro spazio, perché il Comune di Milano oltre a non riconoscerci come un'identità viva, negli anni '90 per dispetto ci ha bloccato, murando le tubature per l'accesso idrico. Oggi Cascina ha quasi 30 anni ed è più #adeguata e #accessibile di molti bar, ristoranti, trattorie, locali e spazi privati o pubblici milanesi. Eppure siamo ancora dentro un vortice di affarismi immobiliaristici, dove ci sentiamo non solo non riconosciuti e ignorati, ma anche minacciati da una probabile pubblica gara di (s)vendità. Ringraziamo i ragazzi e le ragazze dei Disabili Pirata e del progetto Abbatti Le Barriere. Si ringraziano per un super video-music-lavoro: – Regia fotografia e montaggio – Elia Weyler – Presentato da Andrey Chaykin / Dj Rey Aka Andrey- Colonna sonora by DaDi etro- Si ringraziano inoltre; Teodor Borisov, Giulia Fernanda, il piccolo Brando, Francesca Falcone, Eterna Contraddizione, Tobia D'Onofrio. – LINK sui lavori svolti: https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/05/12/foto/milano_torchiera_progetto_disabili_abbatti_barriere-196234453/1/#1 – LINK #Bibliotork fondo Caronia: https://torchiera.noblogs.org/bibliotork-interzona-caronia/ – LINK Blog della Cascina Torchiera https://torchiera.noblogs.org/

Gepostet von Cascina Torchiera am Donnerstag, 9. Juli 2020

Negli ultimi anni come collettivo dello spazio autogestito Cascina Torchiera ci siamo impegnati sul fronte dell’#accessibilità anche e sopratutto per le persone con #disabilità o difficoltà #motorie, abbattendo le #barrierearchitettoniche.
In questo puntata della #webseries realizzata da e con i Disabili Pirata, abbiamo raccontato non solo la nostra Storia, ma anche ciò che stiamo portando da decenni come spazio e le numerose personalità, nonché modi di essere!
Abbiamo sistemato un #basolato le cui fughe si riempivano di immondizia e di fango, costruito le #rampe per creare maggior accesso alle persone in carrozzina, abbiamo realizzato un #WC riservato alle persone con disabilità o in stato di necessità a regola d’arte seguendo i particolari bisogni e direttive. Abbiamo sistemato e reso accessibile i #giardini / #orti interni e esterni, riparato e costruito un’intera #rampa per il #palco esterno. Abbiamo dato una degna #biblioteca targata Mutoid Waste Company alla raccolta del fondo donato da #AntonioCaronia, esperto di post-umano, e fatto tanti altri lavori.. E ogni giorno un torchierese si alza per andare a riempire l’acqua potabile al cimitero Maggiore adiacente al nostro spazio, perché il Comune di Milano oltre a non riconoscerci come un’identità viva, negli anni ’90 ci ha bloccato, murando le tubature per l’accesso idrico.
Oggi Cascina ha quasi 30 anni ed è più #adeguata e #accessibile di molti bar, ristoranti, trattorie, locali e spazi privati o pubblici milanesi. Eppure siamo ancora dentro un vortice di affarismi immobiliari dove ci sentiamo non solo non riconosciuti e ignorati, ma anche minacciati da una probabile pubblica gara di (s)vendita.
Ringraziamo i ragazzi e le ragazze dei Disabili Pirata e del progetto Abbatti Le Barriere. Si ringraziano per un super video-music-lavoro:
– Regia fotografia e montaggio – Elia Weyler
– Presentato da Andrey Chaykin / Dj Rey Aka Andrey
– Colonna sonora by DaDi etro
– Si ringraziano inoltre; Teodor Borisov, Giulia Fernanda, il piccolo Brando, Francesca FalconeEterna Contraddizione, Tobia D’Onofrio.
– LINK sui lavori svolti:
https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/05/12/foto/milano_torchiera_progetto_disabili_abbatti_barriere-196234453/1/#1

This entry was posted in torchiera. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *