Presentazione di “Mutate or Die”//AperiTork

Aperitivo con presentazione del libro “Mutate or die, in viaggio con la Mutoid Waste Company” (Agenzia X Edizioni), insieme all’autrice Rote Zora e all’editore Marco Philopat.

Il gruppo Mutoid Waste Company nasce nella Londra thatcheriana dall’incontro di artisti, attivisti e meccanici per creare sculture ad alto contenuto distopico, recuperando materiale di scarto. Con le loro performance installazioni hanno anticipato e influenzato la cultura rave e molte delle pratiche sociali che si sono opposte al grande business delle multinazionali dell’intrattenimento.

Cascina Autogestita Torchiera nel corso della sua decennale storia ha più volte ospitato e collaborato con i Mutoid. Nel 2019 Strapper Wrekon ha allestito le due stanze destinate alla biblioteca e all’archivio del fondo di fantascienza donato da Antonio Caronia, esperto di postumano e cyberpunk.

L’aperitivo/evento di svolgerà all’aperto e nel rispetto delle regole di distanziamento sociale

This entry was posted in torchiera. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *