Abbatti Le Barriere (del suono) Vol.1

——————–>>> Oltre le Barriere <<<————————-

12 maggio 2018

https://www.facebook.com/AbbattiLeBarriere/

Siamo un gruppo di carrozzinati e non. Abbiamo deciso di evadere dalle nostre “case galera”, oltrepassando le barriere e gli ostacoli che sistematicamente si ergono lungo i nostri percorsi, limitandoci negli spostamenti, e impedendoci di vivere appieno il nostro quotidiano. Intendiamo aprire un dibattito sulle tematiche della “disabilità” a 360°, un lavoro lungo e impegnativo che parte dal progetto Abbatti Le Barriere & Disabili Pirata, ovvero l’adeguamento degli spazi del Foa Boccaccio e di Cascina Torchiera, un antico edificio del ‘400 su cui abbiamo portato avanti i seguenti lavori: restauro, riempimento e livellamento delle fughe del basolato esterno; costruzione di un bagno per disabili; adeguamento delle rampe d’accesso interne ed esterne; consolidamento di alcuni muri esterni con terra cruda a cura della Collettiva Geologika/architettura arte design politiche naturali in Terra.
Non siamo più disposti a farci fermare, né a fare deviazioni per questioni architettoniche: anzi, intendiamo proseguire oltre. Oltre le barriere, aprendo un dibattito sulle tematiche della “disabilità” a 360°, dalla vita indipendente, all'assistenza personale, andando oltre le disabilità, allargando la riflessione all'intero complesso sanitario (approfondendo le novità normative sul piano regionale e quelle introdotte dal decreto Lorenzin) e farmaceutico, dalla psichiatria, presente ormai in tutte le strutture e i reparti di degenza, fino alle terapia del dolore, tra dipendenze, cannabis legalizzata e antiproibizionismo.

Accessibilità ai luoghi fisici, dunque, ma anche accessibilità
economica a servizi, ausili e terapie che sono sempre più una questione di classe nella regione della cosiddetta ecCielLenza lombarda. Insomma proponiamo di intraprendere un dibattito collettivo in chiave HANTICAPitalista su un sistema sanitario che spinge alla “cronicizzazione” di alcune specifiche disabilità e condizioni per farne una leva della sua spietata ricerca di profitto. Un rapporto, quello tra salute e denaro, che trova la sua sintesi nelle nostre tessere sanitarie col codice fiscale, le quali non solo non funzionano da cartelle cliniche fruibili al paziente e al medico da qualsiasi computer, ma sono ora l'oggetto della svendita ad una società di statistica legata a IBM, che si occupa del business dei “big health data”.

Le iniziative, che partiranno dall'adeguamento di questi primi due spazi, vogliono essere la dimostrazione concreta di come in autogestione e in allegria si possano via via abbattere le barriere architettoniche in luoghi abbandonati dalle istituzioni (si tratta rispettivamente infatti di un campo sportivo in centro a Monza e di un'antica cascina a Milano, entrambi punti di riferimento occupati da svariati anni). Spazi aperti da poter attraversare in maniera mutualistica come disabili e ponendoci riflessioni sulla dittatura sanitaria riguardante tutt*, che saranno raccolte in un documento/opuscolo e con l'obiettivo di individuare controparti per azioni concrete da mettere insieme in campo nei prossimi mesi.

Facciamo quindi appello, ai singoli ed alle realtà interessate, ad
unirsi nei lavori e nella lotta, ma anche al divertimento e la
convivialità dei prossimi appuntamenti in calendario e a contribuire a
realizzare e promuovere una mappatura partecipata dell'accessibilità di luoghi e mezzi pubblici e dalle stazioni MM TRENORD RFI tramite il nostro sito web: abbattilebarriere.noblogs.org

Per segnalare/mappare barriere ed ostacoli, recensire i tragitti
percorribili nella metro-regione:
abbattilebarriere@distruzione.org

Per organizzare adeguamenti concreti ed eventi negli spazi e per
collaborazioni/supporto:
abbattilebarriere@autoproduzioni.net

A questo link potete ascoltare il contributo di radio cane con abbatti le barriere:

Con il cuore oltre l’ostacolo: un’intervista con Abbatti le barriere

Al termine dei giorni di lavori – Abbatti Le Barriere – WorkShow Di(F)Forme di Terra – non può mancare un momento di serietà/aggregazione, una festa per inaugurare il nuovo spazio Cascina Torchiera riadeguato, e a norma, anche per le persone portatrici di handicap motorio.

IL PROGRAMMA E’ IL SEGUENTE:

– Ore 15 – Apertura & Inaugurazione del nuovo spazio ristrutturato con banchetti, musica & danza dal pomeriggio.

– Ore 16:00 – Brainstorming “Abbatti le Barriere” – Università e barriere – a cura di Silvia Lisena & Andrey Chaykin.

– Ore 17:00 – Azione di danza collettiva ovvero danzaterapia: è una forma di incontro tra persone attraverso il corpo. A cura di Aurelia Delfino

– Ore 18:00 – Jam Rap hip hop – #OpenMIC #LesiONE Mi.Do.La.Re. a cura di STI Massicci CREW & friends.

– Ore 19:30 – AperiCena (vegetariano & vegano)

– Ore 21:00 – Assemblea / Dibattito aperto “Oltre le Barriere” a cura del collettivo Abbatti Le Barriere.

– Ore 22:30 – Live #ShowCase Hip (HAntiCap) Hop & Rap
LINE UP:
– STI Massicci CREW
– Turbosound Elle Elle
– 3DC & Sista Ira
– Rap-Caverna Posse

#SPECIALGUEST – Skuwa Saty – #ReggaeMusic

-Ore 01:00 circa
Start #partytunup Movimento è calore
Reggae, Afrobeat & Dancehall Ability
– Dj Rey Aka Andrey – MAJOR LAKE Project
– Prospersound DjMass
Verso l’alba del nuovo giorno – BreakBeat & Dark Psy
– #Casper il Pirata
– #Damyata

– Ore 4:30 Tutti a nanna! ;)

CONDIVIDI e PARTECIPA

#StayTuned – #AbbattiLeBarriere

Sarà presente per tutta la giornata lo stand di Sativa Varese che presenterà la seconda street parade antiproibizionista della città, con la distribuzione di brochure, flyer, adesivi e informazioni riguardo la cannabis anche ad uso medico.

Posted in autocostruzioni, iniziative, musica | Tagged | Leave a comment

The Thinking men’s Power Electronics

SABATO 5 MAGGIO
Grazie al collettivo di Torchiera, siamo molto lieti di ripresentare un rientro in grandissimo stile, associandoci subito dopo i carissimi amici di Buka, che iniziano al pomeriggio all’aperto in giardino, con pizza artigianale, cocktail fruttati, e musica gioiosamente impertinente [https://www.facebook.com/events/545473349186746/] (consigliato alle 23:00 il live world/electronic/Jazz debutto italiano del gruppo serbo @TAPAN)

Da mezzanotte in poi subentrerà Alterazioni Sonore (Alt!), per la cui serata di riesordio, abbiamo deciso di puntare su 3 nomi molto forti.
Il tutto, come detto, nella cornice fantastica offerta dalla Cascina Autogestita Torchiera Senzacqua che aprirà i battenti nel tardo pomeriggio per chiuderli in tarda nottata.
A partire dalle:

00:00
INSTINCT PRIMAL (Cz) – http://instinctprimal.com/

01:00
NAXAL PROTOCOL (It) – http://naxalprotocol.tumblr.com/

02:00
UNCODIFIED (It) – https://soundcloud.com/uncodified

Instinct Primal (Repubblica Ceca)
Progetto di Jan Kruml vincitore dell’ambito Russolo Award 2017, premio internazionale ispirato a Luigi Russolo che, con il suo Intonarumori (1903) viene considerato il padrino della musica industriale e noise.
Jan ha proposto il suo ‘noisebient’ che è una fusione tra il rumore di clangori metallici e suoni unici di strumenti auto-costruiti con pezzi di ferro presi chissà dove e riciclati, come nella migliore tradizione del genere, unita alla estrema pacatezza di suoni ambient e di immaginati rituali primitivi. Il risultato è proprio a metà strada tra il frastuono assordante, e la pace e la tranquillità che si può ritrovare in field recording presi direttamente dalla natura circostante, andando a creare un unicum che ha richiesto l’invenzione di un nuovo genere musicale: il Noisebient appunto.
Ultimo lavoro uscito in cassetta per l’etichetta italiana Nil By Mouth è “Forest Ritual” dove, insieme ad un elemento dei Purba (dal cui split nasceranno i celeberrimi Phurpa), registra 2 rituali (uno per lato): uno di giorno e uno di notte con situazioni ambientali e climatiche completamente differenti. Suoni ancestrali e voci gutturali si mescolano a rumori secchi e insistenti che creano una trance autoindotta, viatico per una sorta di preghiera pagana legata agli elementi e ispirata a immaginari rituali primitivi.
Il suo incedere rutilante può creare stati di trance e dare dipendenza.

– Naxal Protocol (Italia)
Ultimo progetto dell’italianissimo P/S noto a tutti come Cazzodio, Lupo di Ghiaccio, Eccitazione Cadaverica.
Cazzodio (nome per il quale il nostro eroe meritò una diffida ufficiale da parte di un ultracattolico direttore delle poste), è stata una cult-band del panorama industriale italiano anni ’90: con il suo stile morboso e inquietante, rumoroso senza compromessi ma assolutamente godibile e accattivante, con voci italiane confuse ma riconoscibili, ruffiane come sirene maligne, sia nella version harsh noise e power elettronics, sia nella versione con strutture ritmiche. Dal 2014 rivive come Cazzokraft in collaborazione con il progetto noise giapponese Linekraft, su Old Europa Cafè.
Altrettanto mitologico il suo progetto Eccitazione Cadaverica, cassetta Vintage Industrial ‘ristampa di un edizione perduta e dimenticata, offerta all’ossessione di un passato che non è mai stato’, su cui in rete si trovano varie ipotesi di datazione.
Oggi produce e suona in pianta stabile come Naxal Protocol: ha all’attivo 2 album (Eibon Records e Old Europa) e 3 uscite su cassetta (etichette americana e tedesca), tutta Heavy Elettronics violenta e rumorosa ma più strutturata e ‘intelligente’, tolte le voci vintage autolesioniste e psicotiche dei vecchi progetti, per dar spazio a posizioni più consapevoli e politiche, anche nelle grafiche e nei visual.
Ad allietare la performance, in anteprima ed esclusiva verrà proiettato per la prima volta :”A Soundtrack for Robot Pornography” live scoring visual by DFM, che ha creato video per tantissimi artisti del genere quali Sutcliffe Jugend, Orphx, Dive (https://vimeo.com/fsquaredmediamtl)

-Uncodified (Italia)
E’ il principale progetto solista di Corrado Altieri, artista vulcanico e poliedrico, protagonista dell’ambito elettronico-industriale da quasi vent’anni con numerosi progetti e collaborazioni.
Dai primi 2000 con la formazione electro-industrial TH26 (con Arnaldo Pontis e Davide Melis) aprendo i concerti italiani di band come In The Nursery, Pan Sonic, Pan American, poi i progetti paralleli che hanno avuto anche molto risalto come Monosonik con Giorgio Ricci, Candor Chasma con Simone Balestrazzi (con cui è anche membro, insieme ad altri 20 artisti, del progetto musicale e spirituale New Processean Order, ispirato alla religione della Chiesa del Processo di Robert de Grimston), con Satanismo Calibro 9, Maurizio Bianchi, Gianluca Beccuzzi, Paolo Bandera (She Ratina Stimulans) e i tanti altri.
Uncodified nasce dalla mente di Corrado nel 2006 e si sviluppa dalla sua esigenza di creare un qualcosa di estremamente personale, diretto e “in your face”, passando da suoni molto duri e pesanti fino ad abbracciare l’elettronica più sperimentale e minimale, ma senza lasciare spazio a manierismi di sorta.

Insieme a noi, l’amico Aldo Volpe nel suo banchetto proporrà una vasta selezione di cassette della sua etichetta Nil by Mouth dove potrete trovare anche varie uscite dei gruppi che suoneranno stasera. Non fateveli sfuggire anche perché molte edizioni sono limitatissime e dal packaging molto accattivante….veri oggetti di collezione!

Mentre tra un concerto e l’altro avremo alla consolle Yann Turrini (Nekron_x) ad allietare i nostri padiglioni uditivi stremati da tanto rumore

…questa sarà la “thinking men’s Power Electronics night”
Be ready and stay tuned…the apocalypse is coming!

__________________________________________

Posted in musica, torchiera | Tagged | Leave a comment

Una giornata con Lucignolo e il fuoco

VENERDì 4 MAGGIO
Dopo la 12ª Convention di Giocoleria della Brianza, il Lato Oscuro portatore di Fuoco non si ferma.
Ci sposteremo a Milano in Cascina Torchiera per una giornata all’insegna della giocoleria, delle flow arts e del Fuoco insieme a Lucignolo E Il Fuoco, il dinosauro del contact staff. Il reperto archeologico che già nel 1999 macinava il concetto di “Flow”, prima che qualche yankee ne usasse a casaccio il termine.

PROGRAMMA

§ 14-17 WORKSHOP DI BASTONE
– Riscaldamento comune
– Ripasso dei fondamentali passaggi di SPINNING e CONTACT
– Ascolto individuale e consigli specifici per la riuscita di un Trick alla vostra portata.
– Mio solo Show

CONSIGLIATO A:
– Fire-dancers di professione
– Appassionati del movimento
– Curiosi dello strumento “Bastone”
– E a chiunque trovi nella fluidità un’efficace forma di meditazione dinamica

Il workshop è a CAPPELLO, consigliata una quota non obbligatoria di €10

§ 17-19 LABORATORI DI GIOCOLERIA per grandi e piccini, curiosi, apprendisti e giocolieri – con SaLe Dorato

§ 20 CENA POPOLARE a cura di Cascina Torchiera

§ 21 Il nuovo strabiliante SPETTACOLO di Lucignolo E Il Fuoco in ANTEPRIMA MONDIALE!

Posted in torchiera | Leave a comment

BUKA fuoriorario diurno

FUORIORARIO DIURNO h 15:00 – 00:00
Apre la stagione di ballo diurno Open Air del 2018.
5€ tutto il giorno

Info complete: http://www.buka.xyz/event/fuoriorario_diurno-05-05-2018/
—————————————————————-

In giardino:
TAPAN Live (Malta Tuti – Belgrado, SRB) Italian Debut

OSCAR CASTELLINO a.k.a. HYPNOLAND (Torino, IT)

JOSEPH TAGLIABUE

VELASCO

In cascina trovi da mangiare tutto il giorno; pizza fatta al momento con forno a legna e una linea speciale di cocktail con frutta di stagione. A mezzanotte la Buka si chiude ma la Cascina Torchiera riparte all’interno, con una rassegna di concerti estremi organizzata dagli amici di Alterazioni Sonore.
—————————————————————-

BUKA è una situazione di Club fuoriluogo temporaneo e itinerante.
Non ha né un indirizzo, né orari, né un calendario fisso.

Puoi seguirla così > www.buka.xyz/membership
o vedere i prossimi spostamenti qui > www.buka.xyz/futuro

Ci vediamo in pista,
ovunque sia.

Posted in torchiera | Leave a comment

BIBLIOTORK INTERZONA CARONIA PRESENTA: TAOISMO E ANARCHIA

Posted in torchiera | Leave a comment

STREET ART TORK – LA PRATICA DELLA RESISTENZA – 6.7.8. APRILE

 

Siamo lieti di invitarvi a STREET ART TORK, tre giorni in cui la street art nelle sue molteplici forme espressive prenderà d’assalto Cascina Torchiera Senz’Acqua, per ricordare che la resistenza non è un periodo storico, ma una pratica quotidiana che definisce la nostra identità libertaria.

Programma:

VENERDì 6 APRILE

ore 14 inizio dei lavori con i writer Chekos art & Ania k., OX Crew, 2501, microbo, bo130 e alcuni ospiti a sorpresa
ore 20:30 cena popolare
ore 22 SALTIMBANCHI OFF, raduno di giocolieri e artisti di strada. Gran varietà + dj set

SABATO 7 APRILE

Dalle 14 Attacco di Street Art

Alle 17:30
Dibattito insieme al collettivo Wiola Viola
Quando il valore è illegale

Dalle yard alle gallerie d’arte, dai bloc party alla decorazione commissionata delle periferie, dalle fughe notturne al carcere per associazione a delinquere: discutiamo insieme a Wiola Viola l’evoluzione dell’arte pubblica a Milano, il suo rapporto con le istituzioni e il mercato, e il suo futuro.

ore 20.30 cena aperta
ore 21:30 SALA CAMINO: concerto de La Banda degli Ottoni a Scoppio
ore 22.30 concerto de I Cagnacci
ore 23.30 dj set a cura di DJ Sergej

https://www.facebook.com/events/363748504129777/

DOMENICA 8 APRILE

Dalle 14 conclusione degli interventi artistici

Alle 17:30 Presentazione di “SEELE BRENNT, Berlino, l’anima brucia” insieme all’autrice Paola Verde che proietterà fotografie tratte dal volume. Un libro fotografico dedicato a Berlino, con scatti di palazzi, squat, wagenplatz, street art, riflessioni sulla gentrificazione, le lotte sociali, gli spazi di vita alternativi.

testi e foto di Paola Verde
prefazione di Roberto Mutti
a cura di Giacomo Spazio

https://www.facebook.com/events/359862954533786/

A seguire cena popolare

Posted in torchiera | Leave a comment

Bibliotork Interzona Caronia

Posted in torchiera | Leave a comment

3 FEBBRAIO 2018 – INAUGURAZIONE SPAZIO LIBERA OFFICINA

Posted in torchiera | Leave a comment

serata benefit per il circolo berneri – 20 gennaio 2018

Posted in torchiera | Leave a comment

Dissidance Festival Launch Party

Dissidance Festival è alla sua seconda edizione.
Ridaremo vita alla comunità danzante il 28, 29 e 30 luglio in Umbria, lungo le sponde di un torrente..
Tre giorni di esplorazioni musicali e teatrali, improvvisazioni collettive, danze e bagni nel fiume.
Evasione dalla routine, sovvertimento o riconferma delle regole sociali, esaltazione delle identità, rigenerazione del tempo e dei rapporti interpersonali, plasmazione dei valori comunitari, collocazione del presente nella storia e viceversa.

dalle 18.00 nell’aia
CIZ (dla_Valley) – interracial
ALB (Dissidance) – cumbia
DJ MAO – world trip

dalle 19 nell’orto pizze vegan 


ore 22.00
presentazione del festival
genere – specie – comunità

dalle 00 .00
in sala camino e ottoni
DLA_VALLEY – tech house djset
FREAKY BANGERZ – techno live
DISSIDANCE – wonky techno live
KORMICK – tech house live
MONE – techno djset
MileSound BASS – techno live

FULLGROUNF – trip
MATTEO SALTALAMACCHIA – shaman
HANSEN – psychedelic

visual & deco: Superultrablu & Micro Project Hill

Posted in torchiera | Leave a comment