TRoK! presenta: Butcher mind collapse + Eternal zio + How much wood would a woodchuck chuck if a woodchuck could chuck wood? | sabato 07.01.12

TRoK! proudly presenta

::: Butcher Mind Collapse [noise’n’roll demoniaco  |  ancona]
::: Eternal Zio [semi-acoustic psycho drone  |  brianza]
::: How much wood would a woodchuck chuck if a woodchuck could chuck wood? [dark songs  |  torino]

in mezzo, intorno, prima e dopo…
DOMESTIC DOME  [DJ set blues – soul – afro]

Una produzione JointSventure powered by MI Land.

per i white-collars, c’è pure l’evento facebook.

Tre satanici re magi ci portano subito il primo TRoK! dell’anno… un inizio col botto sulle coordinate più oscure e distorte del rock’n’roll. E sarà un botto destinato a riecheggiare, perchè con il 2012 TRoK! raddoppia. Meglio, si riproduce: dall’incontro tra le esperienze di TRoK! e Dauntaun nasce daunTRoK!, un mostro con due teste, due nasi e due bocche che vomiteranno rumore per le strade di questa città…

Il primo appuntamento con daunTRoK! sarà solo 7 giorni dopo quest’esordio annuale.

Sabato 14 gennaio: Plasma Expander live @ Leoncavallo, via Watteau 7, Milano.

seguono righi introduttivi delle proposte.

::: Butcher Mind Collapse :::
[noise’n’roll demoniaco  |  ancona]

I Butcher Mind Collapse sono Giampaolo Pieroni, Jonathan Iencinella, Nicola Amici e Riccardo Franconi, nomi noti a chi negli ultimi anni ha seguito la nascita e gli sviluppi di una certa scena underground proveniente dalle marche: Sedia, Edible Woman, Lush Rimbaud, Dadamatto, Gerda, Lleroy, Bhava, per citare alcune bands; ma anche realtà come la stessa BloodySound Fucktory,Marinaio Gaio, Hot Viruz, Valvolare.
E’ questo l’humus in cui i quattro sono cresciuti e si sono fatti le ossa. Incontratisi nel 2005, i quattro sono o sono stati infatti a loro volta tutti impegnati in altri progetti di rilievo di quella scena: Franconi nei Lebowski (“The Best Love Songs Of The Love For The Song And The Best”, 2008), Amici nei Jesus Franco & The Drogas (“Get Free Or Die Tryin’”, 2008, “Jesus Tango & The Satan Drogas”, 2010), Pieroni e Iencinella nei Guinea Pig (“S/t”, 2004).

::: Eternal Zio :::
[semi-acoustic psycho drone  |  grigia brianza]

Ghironda, violino, organo, tamburi, voci, chitarre. Il suono acustico non è mai stato così elettrico, gli strumenti antichi mai così contemporanei. Cosa vuol dire? Niente. Piacevole shakeraggio del cervello, lunghi drone elettro e/o acustici, mantra dance quanto basta per ridare un senso alla parola ritmo.
Eternal Zio è Rella the Woodcutter, Raubaus, Maurizio Abate, Valla.

::: How much wood would a woodchuck chuck if a woodchuck could chuck wood? :::
[dark songs  |  torino]

Sono in tre, vengono da Torino, suonano una roba disturbata, scura, folk, con delle chitarre elettriche, un basso, un timpano, delle voci distorte.

 

This entry was posted in iniziative, musica and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *