TRoK! + BioMercato = Squarcicatrici! | domenica 20.05.12

Come ogni terza domenica del mese, la Cascina Torchiera è aperta sin dal mattino per il  mercato del biologico e delle autoproduzioni. Per la prima volta TRoK! incontra il bio-mercato, mettendo la colonna sonora per il tramonto di una giornata che speriamo sia finalmente primaverile… e con ciò ce la stiamo chiamando la pioggia.

Al termine del mercato, dalle 19, aperitivo biologico e concerto con gli ospiti Squarcicatrici che ospitano a loro volta il sassofonista americano Scott Pinkmountain.

L’ingresso è gratuito ma un’offerta libera è ben gradita, così come la partecipazione all’aperitivo. Entrambe le cose contribuiranno a sostenere le spese dei musicisti.

_ domenica 20 maggio, ORE 19!

TRoK! presenta:

* SQUARCICATRICI ft. Scott PINKMOUNTAIN
 [free bossastorta  |  firenze / s.francisco]
  trok.it  |  facebook.com/trok666
(evento dentro il facebook, qui)

SQUARCICATRICI invita SCOTT PINKMOUNTAIN

Nuovo tour per Squarcicatrici: dopo tre tournées europee e varie spedizioni ai quattro angoli d’Italia, questa volta la band si autoremixa sul palco per collaborare col musicista/compositore californiano Scott Pinkmountain.

Scott Pinkmountain/Rosenberg negli ultimi 20 anni ha suonato negli Stati Uniti ed Europa con musicisti del calibro di Anthony Braxton, Gino Robair, Sam Coomes, Arrington de Dionyso, Phil Minton, Jaap Blonk, Pauline Oliveros, Tim Daisy, Nate Wooley e molti altri.

Scott e Jacopo si incontrano a Chicago nel 2000 e da quel momento collaborano ininterrottamente. Nel 2003 hanno suonato insieme nell’European Skronktet con Vincenzo Vasi al basso e theremin. Nel 2004 hanno fatto un doppio tour (West Coast e Italia) in trio con Arrington de Dionyso, pubblicando poi un album con RAI Trade. Nel 2006 hanno formato il quartetto Lubuaku con Thollem McDonas e Matteo Bennici. Nell’estate del 2010 hanno diretto la Nipozzanzibarishe Big band con membri di Squarcicatrici, Jealousy Party, Luther Blisset ed esponenti della scena freejazz fiorentina. Durante quella session Scott ha la visione di un ensemble che suoni una serie di composizioni in chiave afrorock; le realizza nel gennaio del 2012 invitando 12 dei migliori musicisti statunitensi (Ava Mendoza, John Shiurba, Gino Robair, Gene Baker, Nate Wooley, Thollem McDonas, Jesse Gilbert….) e Jacopo Andreini. A quel punto i due lanciano la sfida ancora più lontano: suonare le composizioni del prossimo album di Squarcicatrici e del nuovo progetto di Scott per adattarlo ad una lineup compatta ed inventiva.

La formazione per questo tour sarà dunque:
Scott “Pinkmountain” Rosenberg – sax sopranino e tenore
Andrea Caprara – sax contralto e tenore, chitarra elettrica
Matteo Bennici – violoncello, basso elettrico
Piero Spitilli – contrabbasso
Jacopo Andreini – batteria

Nel frattempo Squarcicatrici ha registrato il nuovo EP live «Squarci A Milano» in solo download digitale (a questo indirizzo: http://sgrmusiche.bandcamp.com/album/squarci-a-milano) e sta registrando il terzo album «Zen Crust» con i quattro batteristi che si sono avvicendati negli ultimi tre anni: Andrea Belfi (Mike Watt, David Grubbs), Enzo Rotondaro (Ronin, Glacial Fear), Simone Tecla, Andrea
Dilillo (Motociclica Tellacci).

Il primo album “Bossa Storta” è uscito nel 2006 pubblicato dalla storica etichetta franco-giapponese Saravah e distribuito in Francia, Giappone, Italia, Brasile, Germania, Svizzera, Belgio e Olanda. Sul disco ospiti Chiara Locardi (L’Enfance Rouge), Enrico Amendolia (Malfunk), Edoardo Ricci (NEEM), Stefano Bartolini (Banda Improvvisa), Alicia Wade (Orlock) per dodici brani tra cui una cover di Luigi Tenco.
Il secondo album “Squarcicatrici” è stato prodotto nel novembre 2009 da Frigorifero Prod. con San Giuseppe rec, Wallace records e Burp Publications per l’Italia, e Northpole + Nillacat per gli Stati Uniti. Ospiti internazionali tra cui Enrico Antonello (Pangolinorchestra), Erwan Naour (Les Hurlements d’Leo), Thollem McDonas, Samuele Venturin (Motociclica Tellacci) e un remix da parte di Vuneny (Bosnia) per interpretare dodici nuove composizioni intense e aggressive. Inoltre contiene un saggio del sociologo brasiliano Chico Caminati dal titolo “Preto são todas as cores, branco é ausência de cor!” scritto appositamente per questo progetto.

Tanti bei link da guardare, ascoltare, scaricare…
www.afoforomusicclub.blogspot.com
www.soundcloud.com/afoforomusicclub
http://sgrmusiche.bandcamp.com/album/squarci-a-milano
www.scottpinkmountain.com

This entry was posted in bio, iniziative, musica and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *